drei Besucher, darunter zwei Kinder, schauen sich Vitrine mit Münzen an
© SKD, Foto: David Pinzer

Gabinetto numismatico

L’ampio spettro del Gabinetto numismatico (Münzkabinett) va dall’antichità al presente. Giorgio il Barbuto, soprannominato anche Giorgio il Ricco, istituì il Gabinetto numismatico di Dresda già attorno al 1530. Con un impressionante patrimonio di oltre 300.000 oggetti, il Gabinetto è oggi una delle più grandi collezioni universali di tutta l’Europa. 30.000 monete e medaglie sassoni ricordano qui importanti epoche della storia della Sassonia. Oltre alle monete e alle medaglie, la collezione presenta anche decorazioni e onorificenze, banconote, titoli storici, modelli, sigilli, punzoni e calchi oltre a utensili per la coniazione delle monete.

Grazie a una biblioteca specialistica con oltre 30.000 volumi, i visitatori possono approfondire la tematica, lavorare nella sala di studio o farsi un’idea della storia numismatica, monetaria e artistica. Fino a quando non saranno ultimati i lavori negli spazi espositivi del Georgenbau, le mostre temporanee del Gabinetto numismatico saranno esposte nella Torre dell’orologio (Hausmannsturm) del Castello Residenziale (Residenzschloss). La Torre dell’orologio è aperta solo in alcuni periodi dell’anno.

Nel giugno del 2015 il Münzkabinett presso il Residenzschloss inaugura una mostra permanente tanto attesa e di nuovissima concezione tornando così al suo luogo originario.

Ingresso

Biglietto cumulativo Castello Residenziale: Nuova Volta, Gabinetto numismatico, Sala d’Armi, Camera turca, Torre dell’orologio (Hausmannsturm) e le mostre temporanee in corso. Il biglietto non comprende la Volta Verde Storica (Historisches Grünes Gewölbe)

Intero: 12,00 euro
Ridotto: 9 euro
Bambini e ragazzi fino ai 16 anni: ingresso gratuito
Gruppi a partire da 10 persone: 11,00 euro a persona
2,00 euro costi di prevendita

L’utilizzo della Biblioteca del Gabinetto numismatico è gratuito.

Gabinetto numismatico

In alto